1

WhatsApp Image 2021 04 09 at 12.18.58

CREVOLADOSSOLA - 11-06-2021 - Un altro esemplare di gufo reale, rara specie di rapace notturno è finito fulminato sulla linea di media tensione dopo aver urtato i fili. Il 9 aprile, nello stesso posto, ovvero sulla strada che conduce all'Oasi di Preglia un altro rapace (a cui fa riferimento la foto) aveva trovato analoga morte.
Sul posto la pattuglia della polizia provinciale che ha rimosso la povera carcassa dal suolo. L'impatto con i cavi elettrici è tra le cause di morte più diffuse tra i rapaci notturni ma anche diurni.

Per queste ragioni in altre realtà territoriali molti cavi sono stati segnalati con sistemi tecnici che permettono ai volatili di individuarli con anticipo e ridurre di molto le perdite per impatto.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.